Calcio / Semifinali Qatar 2022: Argentina-Croazia e Francia-Marocco

0
88
Qatar 2022 coppa logo

Chiusi anche i quarti di finale di questo mondiale, sono in arrivo le semifinali di Qatar 2022. Nei due giorni in cui hanno avuto luogo le partite tra le 8 squadre qualificate, abbiamo assistito a grandissimi scontri pieni di stupore, tensione e colpi di scena. Siamo quasi arrivati alla conclusione del mondiale, ma prima dovranno sfidarsi le 4 finaliste per decidere chi passerà alla finale del 18 dicembre. Le 4 classificate che hanno passato il turno sono le sfidanti Argentina-Croazia e Francia-Marocco.

Semifinali Qatar 2022 / Il percorso dell’Argentina

Andando in ordine, vediamo l’Argentina di Leo Messi qualificata, dopo aver sconfitto ai rigori un’Olanda determinata a tutto per passare il turno. Anche questa volta, dopo una partita molto tesa e tristemente piena di ammonizioni e scontri tra i calciatori, la decisione è spettata ai calci di rigore che, si sa, sono una vera e propria lotteria. Nonostante questo sia, con molte probabilità, l’ultimo mondiale di Messi, ha dimostrato di essere ancora il trascinatore della propria squadra e di voler a tutti i costi aggiungere al proprio palmares la vittoria di un mondiale.

Argentina vittoria Olanda

La “pulce” palesa la propria classe nell’ultima partita contro l’Olanda attraverso un fantastico assist per il gol di Molina ed un gol su calcio di rigore. Dopo la vittoria l’Argentina torna dunque a giocare una semifinale mondiale dopo due edizioni (Brasile 2014) quando sfidò la nazionale olandese e vinse ancora una volta ai rigori, arrivando alla finale persa poi contro la Germania. Questa volta la squadra di Lionel Scaloni dovrà affrontare a sorpresa la Croazia, la quale ha avuto, in questa edizione dei mondiali, un percorso invidiabile.

Semifinali Qatar 2022 / La rivalsa della Croazia

Una delle sorprese di queste semifinali è la Croazia, vista come sfavorita nel match contro il Brasile. I “verdeoro” erano infatti non solo i favoriti alla vittoria con la squadra a scacchi ma anche alla vittoria del titolo. La cavalcata della squadra di Tite è stata però interrotta dalla grande prestazione croata, meritevole della vittoria. Dopo il bellissimo gol di Neymar alla fine del primo tempo supplementare, con il quale il numero 10 raggiunge quota 77 gol in nazionale eguagliando Pelè, i croati non si sono fatti sovrastare dal nervosismo e dallo sconforto ed in soli 10 minuti nella ripresa sono riusciti a recuperare lo svantaggio con una rete firmata dall’ex calcio Catania Bruno Petkovic. Grande qualità nella squadra croata, che vince ai rigori dopo un’ennesima super prestazione del portiere Livakovic, eliminando così il Brasile.

Un riconoscimento di grande sportività va al fuoriclasse, numero 10 croato, Luka Modric, pallone d’oro nel 2018. Alla fine della partita, nonostante l’euforia per il passaggio alla fase successiva, Modric è stato l’unico giocatore croato ad andare a consolare i rivali brasiliani. In particolar modo si è rivolto verso il compagno di squadra al Real Madrid, il classe 2001 Rodrygo. Le parole da brividi che gli sussurra all’orecchio dimostrano il suo essere campione sia dentro che fuori dal campo: “Andiamo, eh? Forte, eh? Non è successo nulla. Tu sei molto più forte di questo. Tutti commettono errori, diventerai più forte. Ti voglio bene, coraggio”. Una scena emozionante e toccante che mostra il bello del calcio, in contrasto con gli scontri avvenuti in Olanda-Argentina.

Semifinali Qatar 2022 / La stella “Marocco”

Marocco vittoriaLa vera grade sorpresa di questa edizione è la squadra del Marocco. Per la prima volta nella storia dei mondiali una squadra africana si qualifica alle semifinali. La squadra di Regragui è la palese dimostrazione di come il lavoro di squadra sia indispensabile e di come non si abbia bisogno di grandi nomi per vincere. Il percorso del Marocco è stato il più ricco in questo campionato mondiale, dai gironi fino alla prossima semifinale contro la Francia. Si, perché la squadra marocchina si è qualificata al primo posto nel girone non perdendo neanche una partita, pareggiando con la Croazia e vincendo contro il Belgio (secondo nel ranking FIFA) ed il Canada.

Ennesima impresa è stata la vittoria ai calci di rigore contro la Spagna, indispensabile per il passaggio turno e per la successiva sfida contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Nell’ultima sfida contro la squadra portoghese si è vista la dinamicità della squadra nordafricana che ha scritto un’altra pagina di storia del calcio africano. La grande “arma” del Marocco è stata la difesa compatta ma allo stesso tempo dinamica. A dimostrazione di ciò bisogna citare il fatto che la squadra, fino ad ora, abbia subito un’unica rete e per di più su autogol a causa di uno sfortunato rimbalzo.

Semifinali Qatar 2022 / “Les Bleus” in semifinale per l’ennesima volta

Quarta ed ultima finalista è la Francia del CT Didier Deschamps. Dopo la difficile vittoria contro l’Inghilterra, in una partita più che equilibrata tra due grandissime formazioni, “les bleus” passano il turno ed affronteranno il pericoloso Marocco. La grande qualità della squadra francese si vede anche e soprattutto dalle grandi e pesanti assenze, tra infortuni e non convocati. Tra i nomi più importanti vi sono sicuramente Benzema, Pogba, Kanté, Kimpembe, Maignan e Nkunku.Francia festeggiamenti

Da soli, tutti gli infortunati e non convocati, costituirebbero una rosa con i controfiocchi che darebbe del filo da torcere a tutte le altre squadre. Nonostante le assenze, però, la Francia si è dimostrata ancora una volta capace di stupire, segnare grandi gol e vincere. Basti pensare all’impressionante formazione a disposizione del CT formata da nomi come Mbappé, Griezmann e Giroud. Quest’ultimo in particolare si è dimostrato un grandissimo asso nella manica, nonostante i suoi 36 anni, segnando 4 gol e posizionandosi al secondo posto nella classifica dei marcatori di questo mondiale a parimerito con Messi. Al primo posto nella classifica momentanea non poteva che esserci lui, Kylian Mbappé con ben 5 reti siglate in questo mondiale.

Ismaele Sarro

Print Friendly, PDF & Email