Catania / Vittorio Sgarbi e Federico Moccia l’8 e il 9 ottobre a “La notte della follia”

L’evento “La notte della follia” si svolgerà al Castello Ursino di Catania dalle ore 20 di sabato 8 ottobre alle ore 20 di domenica 9 ottobre. In queste 24 ore no stop si darà spazio a cultura, arte, musica, teatro ed eventi all’interno delle sale del Castello e in piazza Federico II di Svevia.

I temi trattati saranno quelli del genio e della follia in una cornice meravigliosa e scelta ad hoc che racchiude la maestosità del Castello Ursino.

L’iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Catania e dal Museo Civico Castello Ursino e fa parte degli eventi del “Museo della follia”, mostra curata da Vittorio Sgarbi. L’idea della “Notte della follia” è di Gianni Filippini, la produzione è della Fenice – Company Ideas e rientra nell’ambito della settimana della Bellezza promossa dal Comune di Catania e dal Corriere della Sera. Coproduttori dell’evento il Teatro Massimo Bellini, l’Accademia di Belle Arti di Catania, PMS³ eventi, CAMS e l’Associazione Guide Turistiche Catania. Il media partner dell’attività è City Map Sicilia.

Castello Ursino (Catania)

L’opening dell’evento di sabato 8 ottobre (dalle 20 alle 24) si svolgerà nel piazzale esterno del Castello Ursino con l’orchestra T.V.B. Junior diretta dal maestro Pietro Marchese. La scenografia consisterà in un’installazione di tableaux viventi costituiti da venti mimi che rappresenteranno in modo scenografico e onirico il genio e la follia. Si continuerà con la performance del gruppo “Maison du Cochon”; “Classica e Dintorni”;  visite guidate al “Museo della Follia”; danza Butoh con Valeria Geremia – Sicula Butoh; letture di alcuni brani tratti dal libro “Ferite a morte” di Serena Dandini da parte dell’attrice Francesca Fichera; visita guidata in collaborazione con il Museo Tattile di Catania per l’esplorazione del nostro universo sensoriale attraverso metodi inusuali; il “teatro tra eros e follia”, spettacolo teatrale ispirato al Moulin Rouge; “Origami”, performance di illusionismo ispirata all’antica arte cinese; “Sincope”: danza, canto ed effetti ottici.

Saranno presenti gli attori Flavio Bucci e Tiziana Foschi, lo scrittore e regista Federico Moccia e il critico d’arte Vittorio Sgarbi. Domenica 9 ottobre (dalle 10 alle 12:30) Flavio Bucci terrà una performance su Ligabue, da lui interpretato in una produzione Rai del 1977. La stessa mattina (dalle 10 alle 12) Federico Moccia fornirà dei suggerimenti per creare soggetti riguardanti il cinema e la tv. Di pomeriggio (dalle 15 alle 16) Tiziana Foschi, nota attrice della “Premiata Ditta” terrà una performance dal titolo “La cuoca” di Cinzia Villari, tratto dallo spettacolo “Cibami”. Sempre domenica 9 ottobre (dalle 18 alle 20) Vittorio Sgarbi approfondirà il tema sul genio e della follia.

Per poter partecipare all’iniziativa “La notte della follia” e per ammirare le opere della mostra bisognerà acquistare al botteghino un braccialetto di 7€. Per gli altri eventi a numero chiuso bisognerà aggiungere a tale somma una cifra che varia tra 3,50€ a 5€.

Michela Abbascià

Print Friendly, PDF & Email