Deavocado / Integratore pro fertilità di Sicilia Avocado

0
108
Deavocado integratore Sicilia Avocado

Si fa largo sul mercato il nuovo integratore Deavocado, scommessa bio per la fertilità di Sicilia Avocado. Una trovata ingegnosa e salutare, in grado di valorizzare ancora di più il nuovo “oro verde” che nel microclima jonico etneo ha trovato un habitat naturale tra acqua, sabbia di origine vulcanica e clima ideale. Si richiama a un concetto, quello della fertilità, già noto dopo la scoperta dell’America. All’epoca, i conquistadores spagnoli si videro porre il divieto della Chiesa Cattolica di allora a causa della simbologia sessuale di un prodotto che, già per Aztechi, era il “frutto dell’amore” grazie alle sue proprietà afrodisiache. E se curiosamente anche dall’altra parte del mondo, in Nepal, risulta simbolo divino di fertilità, tali richiami hanno comprovati fondamenti scientifici.

Deavocado / Integratore bio pro fertilità di Sicilia Avocado

“Hai presente quando vai a fare una cosa che non rientra nella tua attitudine, come se mi dicessero domani di cucinare, e ti riesce qualcosa di pazzesco…?” Comincia a spiegarci così con la sua consueta carica entusiastica Andrea Passainisi, 36 anni e grande mente di Sicilia Avocado. Si tratta del consorzio alla conquista dei mercati mondiali grazie all’avocado crescente nel territorio Jonico-etneo tra Fiumefreddo, Giarre e Acireale, che abbiamo raccontato sul nostro portale.  “Da un po’ mi chiedevo come sfruttare le qualità nutraceutiche dell’avocado nel settore farmaceutico – ci racconta Andrea – ma non l’avevo portata avanti perché non era tra le mie competenze, né avevo abbastanza tempo da dedicare a questa ricerca”. Poi però, nella vita dell’imprenditore “fa irruzione” Chiara Maffei, trentanovenne ricercatrice farmaceutica pisana e fondatrice della start up di settore Pecten Group, già colpita da approccio e dinamismo del consorzio siciliano grazie ai social network.

La scommessa di Chiara Maffei e Andrea Passanisi

Avocado SiciliaCosì, come spesso nella quotidianità di Andrea, sotto un albero di avocado matura un’altra idea innovativa. Chiara ipotizza un integratore a base di avocado (in foto) totalmente naturale che “illumina” Andrea, delineando meglio il pensiero che egli stesso aveva accarezzato. Trovatisi sulla stessa lunghezza d’onda e con la stessa filosofia d’impresa, i due giovani imprenditori (in foto) partoriscono, termine più che coerente, un integratore naturale dai risvolti estremamente interessanti. Il consorzio di avocado bio può così diversificare la sua produzione agricola, perseguendo l’ottimizzazione di una filiera dell’agricoltura alle prese con un’ecologica massimizzazione degli sforzi. Ad esempio, non tutto l’avocado prodotto può essere di prima scelta, senza contare la grande mole di scarto. Perciò questo diventa ora utilizzabile per un nuovo e ambito prodotto del settore di cosmesi ed estetica. In modo soprattutto coerente con un mercato che chiede buonsenso, etica e valorizzazione di un’economia circolare.

Chiara Maffei: “Così ho pensato ad un integratore a base di avocado bio”

“Quando ho pensato a questo integratore all’avocado seguivo già casualmente la pagina di Andrea – ci racconta Chiara Maffei, nel campo farmaceutico da 15 anni. – Mi sono detta: ‘perché non farlo con un avocado italiano di qualità eccellente?’ E così scrissi a Sicilia Avocado. Quattro anni fa ho iniziato a pensare a un’idea innovativa legata al settore degli integratori naturali. Un mercato di nicchia esploso in questi ultimi anni. Cercavo però proprietà benefiche ampie associabili a un’avvincente idea di marketing. Quando ho scoperto che le proprietà dell’avocado aiutavano la fertilità delle donne ho trovato la quadra. Conosciamo la crisi demografica in Italia e le molte persone che oggi riscontrano problemi ad avere figli: perciò abbiamo pensato a un integratore preservi lo stato di salute e miri al supporto del concepimento”.

Avocado: un “supercibo” per la fertilità

Andrea e Chiara brevettano così Deavocado, grazie agli studi di medicina condotti dall’Università di Harvard. Per ottimizzare l’integratore, sono stati necessari tuttavia due anni di ricerca e sviluppo. Ricco di acidi grassi monoinsaturi, l’avocado è indicato dalla Fao come un “supercibo” per le sue molteplici qualità. A rendere il nuovo integratore unico nel suo genere, il processo di lavorazione (oggetto del brevetto depositato), che consiste nella biofermentazione della polpa. Questo consente l’assorbimento al 100% di tutte le proprietà benefiche altrimenti non disponibili, perché bisognerebbe consumare una gran quantità di prodotto fresco per poter raggiungere gli stessi risultati. Con questo processo di biofermentazione, i cosiddetti MUFA (acronimo per acidi grassi monoenoici, dall’inglese MonoUnsaturated Fatty Acids ndr) restano attivi.

Chiara Maffei Andrea Passanisi Deavocado

Deavocado / Integratore bio pro fertilità di Sicilia Avocado: un risultato unico al mondo

Assumibile in capsule o bustine, il nuovo integratore per la fertilità prende il nome dalla start up protagonista della ricerca “Deavocado”. Mentre trae la materia prima dai frutti doc di Sicilia Avocado, marchio presente su ogni confezione, che “sforna” già oltre un milione di chili all’anno del nuovo “oro verde” di Sicilia. La polpa destinata a diventare integratore Viene congelata e spedita a -22° in Toscana, per essere ulteriormente sottoposta al suddetto processo di biofermentazione.

Investiamo insieme e collaboriamo con l’obiettivo principale – spiega Chiara – di informare le donne, educando alla salute e alla prevenzione. Contiamo di coinvolgere mille farmacie nel primo anno”. “Per me è l’incrocio compiuto fra natura e scienza – afferma invece Andrea Passanisi, peraltro presidente di Coldiretti -. Perché l’agricoltura è un settore che deve sempre sapere diversificare per cogliere i segni dei tempi. Se hai un prodotto che riconosci d’eccellenza, devi industriarti per massimizzare e trovare strade ulteriori”. “Da donna avevo il desiderio di creare qualcosa che fosse utile alle donne – continua Chiara. – Soprattutto quelle professioniste oggi spesso sotto stress. Spero che Deavocado possa essere una compressa che accompagna la donna negli anni più importanti della sua vita, spesso in balia degli ormoni. Desidero così dare una mano a dosare stress ed emotività, generando benessere”.

Mario Agostino

Print Friendly, PDF & Email