Diocesi / Domani la “Veglia di tutti i Santi”, preziosa occasione di festa e riflessione per i giovani

Domani, 31 ottobre, come ogni anno, il Servizio diocesano per la Pastorale giovanile della Diocesi di Acireale, propone la “Veglia di tutti i Santi”, che si svolgerà, con inizio alle 20.30, nella chiesa di San Rocco in Acireale.

La veglia nasce come occasione di festa e riflessione rivolta ai giovani ma nel corso degli anni è divenuta partecipata un po’ da tutti come alternativa alle feste di Halloween, che tanti organizzano: riscoprire le nostre tradizioni, le nostre origini ci aiuta a ricordarci, attraverso l’esempio dei Santi, che ogni battezzato è chiamato a vivere la santità nel proprio quotidiano, con i propri doni e i propri limiti.

Immagine d’archivio di una veglia di qualche anno fa

Lo slogan che guiderà il momento di preghiera di questanno è “Sii Luce”, proprio per sottolineare il nostro essere figli della Luce e, dunque, chiamati a donare agli altri questa stessa Luce. Una Luce che rischiara anche le tenebre più profonde e che ci permette di osservare a fondo e con chiarezza le pieghe dell’esistenza, dove si disvela il grande progetto di Dio sulla vita di ogni uomo e di ogni donna, e in modo ancora più particolare nella vita energica e piena di speranza dei più giovani.

L’invito è quindi rivolto a tutti quei giovani, e non solo, che vogliono lasciarsi guidare dai Santi alla riscoperta di questa Luce.

Grazia Spinella