Diocesi / Ispirata alla pace l’Infiorata del Corpus Domini a Castiglione di Sicilia

I giovani della comunità parrocchiale di Castiglione di Sicilia, guidati dal parroco don Orazio Greco, hanno allestito la III Infiorata del “Corpus Domini” all’interno della Basilica della Madonna della Catena. L’Infiorata – informa una nota della Diocesi di Acireale – è stata benedetta ieri, sabato 18 giugno, dopo la celebrazione della Santa Messa delle ore 19. Protagonisti i fiori dell’Etna e della Valle dell’Alcantara, adagiati per l’occasione su straordinari disegni in un tappeto lungo 30 metri.

Oggi, domenica 19, Solennità del Corpus Domini, sarà ancora possibile visitare la magnifica opera. Nello stesso giorno saranno celebrate due Sante Messe alle ore 10,30 e 19. Dopo la Messa vespertina si terrà la tradizionale processione del Corpus Domini per le vie della Città.

Il tema di quest’anno è la pace, intesa non in termini moralistici o come stato di benessere interiore dell’uomo. Ma come risultato di una vera e propria azione che contrasta con le logiche di guerra in atto nel mondo.infiorata Castiglione

Don Orazio nel ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’iniziativa, sottolinea che la “festa liturgica del Corpo e Sangue del Signore, Sacramento che fa vivere in mezzo a noi Gesù, è segno di comunione ed unione”. Nello stesso tempo attraverso l’infiorata si vuole favorire il turismo religioso come “esperienza di vita e del territorio”.

La Basilica sarà aperta sabato 18 sera fino alle ore 22 e domenica 19 dalle ore 9 alle ore 22. Alle ore 17, da Piazza Lauria, avrà luogo una visita guidata per il centro storico del paese.

 

Print Friendly, PDF & Email