Emergenza climatica / Il progresso dell’uomo una “colpa” inevitabile?

0
62
conferenza su emergenza climatica

Nell’ ambito del progetto “Aprile mese dell’ambiente e della biodiversità”, approntato dall’amministrazione comunale di Acireale, nella sala Cristoforo Cosentini della Biblioteca e Pinacoteca Zelantea, il 24 aprile si è svolta una conferenza sulla responsabilità dell’ uomo rispetto ai cambiamenti climatici, fenomeno che ci riguarda tutti.

Molti negano l’ emergenza climatica, o meglio, piuttosto che negarla, la giustificano “storicizzandola”. Come ha dichiarato il presidente della Zelantea, Michelangelo Patanè. “Quante volte, abbiamo sentito che nella storia dell’umanità si sono alternati periodi di glaciazioni e scongelamenti, quasi a minimizzare, per non dire negare l’ impatto dell’ uomo sull’ emergenza climatica, riducendo questa a semplice fenomeno storico-naturale“. conferenza su emergenza climatica alla Biblioteca Zelantea

Il delegato nazionale della Lega Navale Italiana, Agatino Sidoti, ha tenuto a precisare: “La Lega Navale Italiana ha messo al centro dei suoi obiettivi la tutela ambientale e la salvaguardia climatica, per quel che riguarda l’ esperienza marittima”.

Spesso si discute di emergenza climatica, come conseguenza inevitabile del progresso umano, uno scotto da pagare per gli agi e il benessere in cui viviamo, e vedendo il progresso come una minaccia all’ ambiente, invece di un’ opportunità.
L’ ing. Bartolomeo Buscema, a questo proposito ha parlato di Blue Economy. Ma cos’ è la Blue Economy?

La Blue Economy, altro non è che un sistema socio-ambientale ed economico sostenibile, il quale, a differenza della Green Economy che si pone come obiettivo la riduzione di una parte delle emissioni di Co2, vuole eliminarle del tutto.
Tutto ciò avviene tramite l’ utilizzo di tecnologie all’ avanguardia e altamente sostenibili. Questo progetto può sembrare utopistico e inattuabile, ma  fa guardare al progresso come futuro dell’ umanità, e non necessariamente come una colpa “necessaria.”

                                                                                                                                    Giosuè Consoli

Print Friendly, PDF & Email