Emergenza coronavirus / Giarre, pronto il modello di autodichiarazione per il bonus famiglia

L’Assessorato alle Politiche Sociali ha predisposto il modello di autodichiarazione da presentare al Comune di Giarre per ottenere, così come previsto dall’Ordinanza n. 658 del 29/03/2020 del Dipartimento di Protezione Civile, i buoni spesa o  strumenti simili di erogazione  generi alimentari a chi si trova in stato di difficoltà attuale a seguito dell’emergenza Covid e che è privo di protezione sociale.
Il modello di autodichiarazione, da compilare secondo le disposizioni richiamate dall’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 – informa una nota del Comune – può essere scaricato dal sito internet del comune di Giarre www.comune.giarre.ct.it/avvisi, dalla pagina social https://www.facebook.com/comunedigiarre/ oppure ritirato presso gli uffici comunali di via Federico II di Svevia o presso il Comando di Polizia Municipale di via Callipoli 81.
La domanda potrà essere prodotta a mezzo mail all’indirizzo comunegiarre.famiglia@gmail.com oppure consegnata a mano presso gli uffici comunali di via Federico II Di Svevia.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri: 3512408597 oppure 3512466933
“Trattasi della prima fase relativa dell’iter di erogazione del bonus per le famiglie di cui all’ordinanza protezione civile del 29 marzo scorso – hanno commentato il sindaco Angelo D’Anna e l’assessore Dario Li Mura – . Una volta acquisite le autodichiarazioni si eseguiranno verifiche  e controlli delle dichiarazioni, individuazione  delle modalità  di erogazione dei buoni spesa e relativa distribuzione. Intendiamo procedere con la massima celerità per dare il necessario, seppur minimo sostegno a chi si trova in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria attuale che sta impedendo a molti di poter svolgere la propria attività  lavorativa e che non è coperto da altre misure di protezione sociali”.