Magma Festival / Parte il Concorso Internazionale, Premio “Insula” a Sidoti

Vince il premio Insula – Impressioni di Sicilia, Antonio Sidoti con il corto “L’ultima Pagina”.

Insula è la speciale selezione di cortometraggi proiettata all’interno del cartellone di Magma – Mostra di cinema breve, il festival dei corti alla ventesima edizione consecutiva, che quest’anno è andata in scena al Cine Teatro Odeon di Catania.

La regia e il testo di Antonio Sidoti, palermitano, sono prestati a un film per certi versi distopico, che racconta la storia di un fratello e una sorella in un mondo di predatori senza scrupoli, in cui la sopravvivenza dipende dalla possibilità di trovare un luogo sicuro.

Sul secondo e sul terzo gradino del podio si sono posizionati, rispettivamente, “I see, I hear, I film” di Sade Patti, e “Dream” di Davide Vigore.

Prima della premiazione del corto vincitore, spazio alla musica – con la performance live degli AngoloGiro – e ai diritti umani con la proiezione di uno dei film in concorso a This human world, il festival di Vienna dedicato ai film sui diritti umani, con cui Magma ha stabilito quest’anno una collaborazione.

Stasera parte invece il concorso internazionale. Appuntamento per le 20.30 al Margherita Multisala di Acireale.

Stasera grande ospite a Magma: Simone Massi interverrà all’omaggio che il festival ha voluto dedicargli. Illustratore e autore di film d’animazione, Massi ha vinto nel 2012 un David di Donatello per il Miglior Cortometraggio, e due Nastri d’Argento consecutivi, nel 2014 e nel 2015.

A oggi le sue opere sono state selezionate da 800 festival in tutto il mondo, ottenendo 267 tra premi e riconoscimenti. Per ben 5 anni, dal 2012 fino al 2016 la Mostra del Cinema di Venezia gli ha affidato la realizzazione dei suoi manifesti illustrati e delle sigle animate.

Print Friendly, PDF & Email