Ragazza per il cinema / Serena Caredda, sarda, vince il 34^ concorso

Serena Caredda, con il numero 91, sarda, vince la XXXIV edizione del premio “Una ragazza per il Cinema. Un’edizione che ha segnato la rinascita dello spettacolo, fortemente voluta dai patron Antonio Lo Presti e Daniela Eramo. A fare da cornice all’importante manifestazione dedicata alla Bellezza e al Talento, il Teatro Antico di Taormina, una finestra sospesa tra il mare e l’Etna, uno dei luoghi più suggestivi del mondo.

La serata, condotta da Beppe Convertini, volto noto di Rai1, accompagnato da Adriana Volpe, nota conduttrice Tv, ha alternato anche piacevoli momenti di spettacolo. Hanno partecipato il cantautore, chitarrista e blogger Povia, vincitore del Festival di Sanremo 2006 ed il comico Paolo Caiazzo, uno degli attori cabarettisti più amati di “Made in Sud”. Inoltre il cantante, attore e modello Francesco Monte ed il diciannovenne Nunzio Stancampiano di Adrano, noto ballerino del serale di Amici. Apprezzate le coreografie di  Garrison Rochelle, ballerino, coregrafo e insegnante statunitense naturalizzato italiano.

Serena Caredda
La vincitrice tra i due patron Daniela Eramo e Antonio Lo Presti

Da 34 anni, il Premio “Una ragazza per il Cinema” apre le porte al mondo dello spettacolo, un vero trampolino di lancio per tante ragazze. Quindi, non solo celebrazione della bellezza ma anche scoperta di talenti.
Seconda classificata Carolina Trombatore, siciliana; terza, Elisabetta Stella, piemontese.

L’emozione della vincitrice Serena Caredda

La vincitrice Serena che ha primeggiato tra le centoundici concorrenti provenienti da tutta Italia, occhi lucidi, non è riuscita a nascondere le sue emozioni. “Sono emozionata, ma felicissima. Dedico questa vittoria ai miei genitori, che mi hanno aiutata in questa avventura. Un grosso abbraccio a tutte le altre ragazze che ho conosciuto. Quest’anno ho voluto riprovare, soprattutto spronata dal mio grande ‘tutor’, sostenitore, agente, amico, fratellone: Francesco Locci, titolare dell’Agenzia ‘Fashion Squad Agency” e Responsabile Regione Sardegna di ‘Una Ragazza per il Cinema’. Il mio obiettivo era vincere e ho vinto!! Ancora devo metabolizzare, non ci credo ancora. E’stata un’esperienza che non dimenticherò. Il mondo dello spettacolo…è un mondo che amo!”.le ragazze con le fasce

Serena porta a casa anche la Borsa di studio messa in palio dal Casting Director, Pino Pellegrino dell’Accademia Studio Cinema Roma, specializzata nel settore della Formazione Cinematografica,  con l’intento di creare una realtà di studio alternativa alle scuole di cinema. E di individuare e promuovere nuovi talenti che possano offrire il proprio contributo al Cinema Italiano.

Serena Caredda vince una borsa di studio con i grandi nomi del cinema

Studio Cinema  offre la possibilità di studiare con i più grandi nomi del mondo dello spettacolo nazionale.  Oltre allo stesso Pino Pellegrino  i docenti saranno: Gabriele Muccino (regista), Giancarlo Giannini (attore), Ferzan Ozpetek (regista), Pupi Avati (regista), Michele Placido (attore), Abel Ferrara (regista), Maria Sole Tognazzi (regista), Claudio Castrogiovanni (attore), Cinzia Th Torrini (regista), Michele Alhaique (attore), Ivano De Matteo (attore), Giuliana De Sio (attrice), Alexis Sweet (regista), Daniele Costantini (regista).

La bellezza coniugata, ancora una volta, con il talento e l’opportunità.  “Una Ragazza per il Cinema, per aspiranti modelle – afferma il Patron Nazionale Antonio Lo Presti – si differenzia da ogni altro Concorso, perché non punta alla ricerca esclusiva della bellezza femminile, ma tende ad individuare attraverso le numerose selezioni, elementi nuovi dotati di talento, personalità e dalle precise caratteristiche professionali per essere proposte nel Mondo dello Spettacolo, della Moda, del Cinema, della Pubblicità e della Televisione”.

“Il nostro evento – aggiunge l’altro Patron Nazionale Daniela Eramo – è il primo concorso nel suo settore che offre realmente alle concorrenti opportunità di crescita professionale nei vari settori dello spettacolo. Grazie alle collaborazioni strette in ogni ambito del mondo dello spettacolo.”

Tutte le fasce assegnate

Nella stessa serata sono state assegnate altre fasce: Ragazza 2 Bekiny Adelia Fiorilla; Ragazza Comersud  Gilda Fusco; Ragazza VideoBank l Nunzia Amato; Ragazza Regione Siciliana Assessorato Turismo e Spettacolo Elisabetta Stella; Ragazza Taormina Arte  Marzia Scilluffo; Ragazza Miss delle Miss  Irina Japie; Ragazza Moda vinta da Anastasia Di Pietro, al secondo posto  Nicole Reato, al terzo posto Carolina Trombatore; Ragazza Primadonna Carolina Trombatore; Ragazza  Messeguè  Siria Rosa Buonocore; Ragazza Jan Klebert  Rebecca Cossu; Ragazza Gil Cagnè,  Giulia Musmeci; Ragazza Wella  Giorgia Azzarelli; Ragazza Guess  Nunzia Amato; Ragazza Studio Cinema Flavia Schembri.

Infine, Lucrezia Dore ha ricevuto una Borsa di studio “Studio Cinema”, nella prova Talento. Inoltre, lSofia Ndiaye, è stata scelta dal produttore del film americano che, dal 28 settembre, gireranno in Sicilia a Sciacca, le prime scene, film dedicato alla Sicilia.

Rosalba Mazza

 

 

Print Friendly, PDF & Email