Tremestieri Etneo / Nasce il circolo Fratelli d’Italia coordinato da Firrincieli

È Alessio Firrincieli, capogruppo in consiglio comunale, il nuovo coordinatore del circolo di Fratelli d’Italia a Tremestieri Etneo.
La nomina – si legge in una nota stampa – è giunta durante l’inaugurazione della nuova sede di piazza Dante. Erano presenti i vertici del partito, il coordinatore regionale Salvo Pogliese, il vice coordinatore Giuseppe Arena ed il coordinatore provinciale Alberto Cardillo.
Presente anche il sindaco di Tremestieri Etneo, Santi Rando, il primo cittadino di Gravina di Catania, Massimiliano Giammusso, il presidente del consiglio comunale di Mascalucia, Andrea Guglielmino, ed il consigliere comunale di Gravina di Catania, Tommaso Maltese.

“Abbiamo l’orgoglio di essere un partito radicato nel territorio – ha detto Pogliese.  Fratelli d’Italia a Tremestieri Etneo ha conquistato alle recenti elezioni amministrative il 14,2% dei consensi, la percentuale più alta a livello regionale.
Ci avete regalato un risultato straordinario. E ritengo che sia stato uno dei dati più importanti anche a livello nazionale, per quel che riguarda le elezioni amministrative. Ringrazio per questo tutti coloro che si sono spesi per raggiungere questo risultato.
Auguro il meglio al nostro partito – ha concluso Salvo Pogliese – ed al nostro nuovo coordinatore”.circolo Fratelli d'Italia, Tremestieri

Firrincieli, coordinatore del circolo

Prima del consueto taglio del nastro inaugurale, il coordinatore provinciale del partito, Alberto Cardillo, ha ufficializzato con una firma la nomina del nuovo coordinatore.
“Fratelli d’Italia continua la sua opera di radicamento sul territorio – ha commentato Cardillo – Noi siamo felici di poter riaffermare la nostra diversità rispetto a tutti gli altri movimenti e partiti politici che man mano vanno sparendo. Mentre Fratelli d’Italia, in direzione completamente opposta, continua ad essere presente ormai in quasi tutti i comuni con un proprio circolo, con un  proprio coordinamento locale, con i propri consiglieri comunali e amministratori, rendendo viva l’azione politica.

Aprire una sezione significa aprire un presidio di legalità, di trasparenza, di partecipazione. Oggi siamo molto felici. Auguri quindi – ha concluso – al coordinamento locale, che sarà retto da Alessio Firrincieli, e a tutti i membri del direttivo di Fratelli d’Italia”.

L’attenzione di Firrincieli per i disabili

Alessio Firrincieli, classe ’81, nelle recenti amministrative è stato il primo degli eletti a Tremestieri Etneo. Una seconda esperienza tra gli scranni del consiglio comunale, dopo quella del 2015, caratterizzata da una grande attenzione verso i disabili. Attenzione sfociata nell’apertura di uno “Sportello H – Ascolto disabilità”, nato per raccogliere le problematiche e le necessità delle famiglie di soggetti disabili o svantaggiati e brillantemente coordinato, a titolo gratuito, da Francesca Arena.

Nel 2017 l’incontro con l’avvocato Dario Daidone, dirigente di FdI, lo avvicina a Salvo Pogliese ed al partito di Giorgia Meloni. Al suo fianco all’inaugurazione, le consigliere comunali Agata Triolo e Alessandra Cugno e l’assessore all’Ecologia ed all’Urbanistica, Sebastiano Caruso.

“Pochi mesi fa abbiamo avuto la grande soddisfazione di raggiungere un buon risultato qui a Tremestieri Etneo. È stato il frutto di un grande lavoro di squadra. Devo ringraziare in particolar modo Agata Triolo e Alessandra Cugno. Senza di loro non sarei arrivato dove sono – ha detto Alessio Firrincieli dopo la nomina.

Firrincieli, figlio di un politico

“Tutti sanno che sono cresciuto con un papà che faceva politica. Quando ho compiuto 18 anni ho detto a mio padre, allora consigliere provinciale, che volevo iniziare un’esperienza politica. Lui mi rispose che prima dovevo completare gli studi e realizzarmi professionalmente. Poi nel 2017 ho incontrato l’uomo, il politico, che oggi è al mio fianco, l’avvocato Dario Daidone. Inutile dire cosa ci lega.
Grazie a lui ho conosciuto tutta la meravigliosa squadra di Fratelli d’Italia ed è nato un rapporto speciale con Salvo Pogliese.
Da oggi – ha concluso il neo coordinatore – assumo con piacere e con grande responsabilità questo ruolo all’interno del partito. Un ringraziamento speciale va ai miei bimbi speciali, a cui ho dedicato e continuerò a dedicare la mia attività politica”.

Fanno parte del direttivo locale: Pietro Alfio Cosentino, vice coordinatore, Stefano Musumeci, Agata Triolo, Alessandra Cugno, Emily Maugeri, Giancarlo Torre e Donato Nullo.
Un momento di grande commozione ad inizio serata ha coinvolto il folto pubblico presente in piazza, con un minuto di silenzio osservato in memoria di Giovanni Lachina, zio della consigliera comunale Agata Triolo e persona molto conosciuta e rispettata nel comune etneo.

Print Friendly, PDF & Email