Valverde / Domani incontro di “TerSicula” su “Le società partecipate”. Tuccitto: “La gente è interessata”

Domani, venerdì 26 gennaio, alle 18, si terrà l’incontro su “Le società partecipate: debito pubblico e trasparenza” nell’associazione  “TerSicula” di Valverde (corso Vitt. Emanuele,43).
“Il tema delle società partecipate con soldi pubblici – ci ha detto Lucia Tuccitto, responsabile culturale dell’associazione – è difficile ed attuale. L’incontro, aperto a tutti, ci aiuterà a capire quanto tutto ciò incide per i cittadini”.

Lucia Tuccitto

“Il problema – continua Tuccitto – è molto dibattuto. Anche il Comune di Valverde ha una società interamente partecipata, la” Multiservice S.r.l.”. Durante l’incontro si tratterà del debito pubblico che si nasconde nei bilanci delle società partecipate, della mancanza di trasparenza e dei costi che ricadono sui cittadini. Ne parleremo anche con Caterina Ventimiglia, esperta del settore, incaricata dal vicepresidente della regione siciliana di studiare i conti delle società partecipate della Regione”.
“Mancanza di trasparenza”, perché? Approfondiamo questo punto?
“Mi riferisco alle società partecipate e alla loro gestione che spesso non è improntata ai caratteri della trasparenza che la legge impone. Esempio, i siti non contengono giuste informazioni. I bilanci non vengono pubblicati. Le amministrazioni faticano ad adeguare la legge, probabilmente a causa dello stretto legame tra la politica e la gestione delle società”.
Che tipo di partecipazione vi aspettate?
“La gente mostra interesse per l’argomento. Siamo stati spinti ad organizzare l’incontro proprio dalle domande che ci ponevano i cittadini. Il tema è importante e la gente ormai è sensibile a come l’ente pubblico gestisce le risorse economiche”.
Relatori dell’incontro Caterina Ventimiglia, esperta nella disciplina del bilancio e del regime giuridico delle società pubbliche partecipate, Antonella D’Antone, revisore dei conti, e Andrea Finocchiaro, dottore in giurisprudenza. A moderare l’avvocato Lucia Tuccitto.

Graziella De Maria

 

Print Friendly, PDF & Email