Zafferana / All'”Ottobrata” neppure il meteo avverso scoraggia i visitatori

La terza domenica dell’Ottobrata Zafferanese ha fatto registrare un grande afflusso di visitatori nel ridente paese pedemontano.
Nonostante le incerte condizioni meteo, sin dal mattino intere carovane di turisti si sono riversati nel centro cittadino prendendo d’assalto gli stand e assaporando le prelibatezze dell’enogastronomia locale. La kermesse autunnale festeggia quest’anno la sua 40^ edizione, consolidando ulteriormente quello che è diventato ormai un immancabile e rinomato appuntamento in questo periodo, nell’isola e non solo. Soddisfatto il sindaco di Zafferana Etnea, Alfio Vincenzo Russo che –unitamente al suo vice e assessore al Turismo, Giovanni Di Prima ed al Comando di Polizia Locale- ha, come sempre, gestito nel migliore dei modi la viabilità e la complessa macchina organizzativa dell’Ottobrata.
Raggiante anche il presidente del Comitato Organizzatore, Salvatore Coco che con il suo staff  -composto interamente da giovani zafferanesi- ha brillantemente assolto al suo compito.
Ad arricchire l’Ottobrata, particolarmente apprezzati i vari appuntamenti che fanno da corollario all’evento. Di grande rilievo la tavola rotonda, organizzata da Chiara Guglielmino e ospitata domenica mattina nella Sala Consiliare del Palazzo di Città, alla presenza del presidente provinciale di Coldiretti, Andrea Passanisi. Numerosi gli imprenditori locali che vi hanno preso parte e che hanno avuto modo affrontare le tematiche del settore, alla luce anche delle recentissime problematiche determinate dalle avverse condizioni meteo.
Domenica prossima, 28 ottobre, calerà il sipario sull’Ottobrata 2018 in occasione della Sagra dei Funghi e delle Castagne.

Print Friendly, PDF & Email