Diocesi / Salvatore Lucchesi sacerdote a Roma

Salvatore Lucchesi di Acicatena è stato ordinato sacerdote a Roma. Sperimentare la Misericordia di Gesù e testimoniarla agli altri. Questo il riassunto del suo lungo cammino di conversione, riconciliazione, fede, speranza.

Salvatore nasce ad Aci Catena da genitori sordomuti che non gli fanno mancare il loro amore e  gli trasmettono sani valori. Dopo il conseguimento del diploma Magistrale trova occupazione come barista presso un rinomato bar di Acireale. Una vita normale, soddisfacente, ricca di amici e affetti, semplice. Salvatore non ama mettersi in mostra, preferisce mettersi in ascolto. E’ attivo in parrocchia come catechista, ministrante e responsabile dei ministranti, riesce ad attirare in parrocchia i “ragazzi difficili” del quartiere che da lui si sentono accolti e non giudicati.

Il cammino di conversione di Lucchesi

Questo, però, non lo soddisfa avverte un vuoto che rende la sua vita senza sapore, un lavorio interiore che lo pone ai piedi del Crocifisso. Inizia un periodo di preghiera, di conversione. Lucchesi ordinato sacerdote
Trova conforto nel Crocifisso della chiesa di S. Giuseppe in Aci Catena, luogo del cuore, dove si reca, in solitudine, a pregare. Salvatore comprende quale sarà il suo cammino: consacrare la sua vita a Cristo e seguirne l’insegnamento nel servizio verso il prossimo.

La sua amarezza si tramuta in gioia. Comunica la propria decisione ai genitori che non accettano la sua scelta di vita ma la rispettano. Si confida con il parroco don Sebastiano Privitera che lo guida e lo sostiene nella sua scelta. Il periodo di formazione non è semplice, è un cammino in salita. La semplicità e la povertà lo affascinano ma ben presto comprende che quella non è la vita a cui è chiamato.

L’ordinazione di Lucchesi a Roma

Nel 2015 si trasferisce a Roma dove frequenta il Seminario Romano Maggiore. Il 25 aprile Papa Francesco lo ordina sacerdote presso la Basilica di S. Pietro.  E’ il compimento di un percorso che può definirsi “La ricerca della felicità”. “Ho ricevuto molto dalla misericordia del Padre – afferma don Salvatore – ed è tempo di testimoniarla agli uomini”.

Padre Salvatore celebrerà la S.Messa in Aci Catena, presso il santuario Maria ss. della Catena, sabato 1 maggio e presso la chiesa madre di Aci S. Filippo il 2 maggio.

Print Friendly, PDF & Email