“Etna in scena” / Il sindaco di Zafferana, Russo: “Un ricco cartellone per rilanciare il nostro territorio”. Ma salta la prima serata

Una rassegna ricca di musica, cinema, danza e teatro, con artisti di rilievo nazionale ed internazionale. Torna anche quest’anno al teatro “Falcone-Borsellino” di Zafferana la rassegna “Etna in scena”, presentata ufficialmente alla presenza del sindaco Salvatore Russo, dell’assessore al Turismo Salvatore Coco, del vice-sindaco Ezio Pappalardo e degli assessori Sergio Alampo e Cettina Coco. Un appuntamento – si legge in una nota dell’ufficio stampa – ormai consueto, quello con l’estate zafferanese, che l’Amministrazione ha scelto di consolidare e rilanciare ribadendo la vocazione artistica e turistica della città di Zafferana.

                  Edoardo Bennato

“Nonostante il terremoto devastante che ci ha colpito pochi mesi fa, creando problemi enormi alla nostra comunità, siamo riusciti a mettere in piedi una rassegna di tutto rispetto – ha detto in conferenza stampa il sindaco Salvatore Russo – Abbiamo deciso di puntare  su ‘Etna in scena’ perché questa kermesse è divenuta negli anni – grazie anche al lavoro della precedente Amministrazione – una realtà consolidata in tutto il territorio etneo, e perché crediamo che lo spettacolo e la cultura possano costituire un volano per far ripartire il nostro territorio, per aiutare la nostra cittadina e le comunità colpite a rialzarsi”.

“Si tratta di un risultato straordinario anche per la tempistica – ha sottolineato l’assessore al Turismo Salvatore Coco – questa Amministrazione si è insediata soltanto lo scorso 15 maggio, in meno di due mesi siamo riusciti a creare un cartellone di alto livello. Un risultato che è frutto di un lavoro di squadra tra l’Amministrazione, gli uffici comunali e i management dei vari artisti. Abbiamo lavorato instancabilmente alla creazione di questa kermesse, che quest’anno vivrà una svolta storica con l’allestimento di alcuni spettacoli nelle piazze. Non solo di Zafferana, cuore storico della nostra comunità, ma anche delle frazioni che potranno essere così rivalutate e scoperte da tanti turisti”.

Si sarebbe dovuto iniziare oggi, domenica il 14 luglio con lo spettacolo “Una noche por Paco”, dedicato a Paco De Lucia; ma così non è. Il pubblico siciliano, infatti, non potrà assistere, almeno per il momento, a “Una noche por Paco”,  il progetto esclusivo che celebra il mitico chitarrista Paco de Lucia. La data prevista per domani (14 luglio) all’Anfiteatro Falcone e Borsellino di Zafferana Etnea è stata annullata. “A causa del maltempo – scrivono i responsabili della Esound Music & Arts Agency che producono il live show – e delle situazioni meteorologiche sfavorevoli in tutto il bacino del mediterraneo, il tour dedicato a Paco de Lucia ha subito modifiche e imprevisti logistici tali che l’organizzazione è costretta ad annullare la data prevista per Zafferana Etnea il giorno 14 luglio. Siamo spiacenti per questo inconveniente e per la mancata occasione di poter portare in Sicilia questo splendido progetto. Speriamo comunque di poter recuperare la data a breve”. I titolari dei biglietti già acquistati – si precisa nella nota stampa – potranno chiedere il rimborso presso le prevendite di riferimento.  

Il cartellone prevede, per il 27 luglio, l’unico concerto in Sicilia de “I Grandi Classici internazionali Films-Jazz-Swing”. Tanti i nomi altisonanti di artisti del panorama nazionale ed internazionale che si esibiranno ai piedi del vulcano: da Cristiano De Andrè a Mario Biondi, da Noa a Tiromancino, da Edoardo Bennato fino a Giordana Angi, con ospite il vincitore di Amici 2019 Alberto Urso. Per il cabaret e il teatro comico impreziosiranno il cartellone estivo il duo comico nazionale “I Soldi Spicci”, il cast della squadra di “Sicilia cabaret”, gli intramontabili Tuccio Musumeci, Pippo Pattavina, Eduardo Saitta e la compagnia de “Il Gatto Blu”.

Tra gli altri appuntamenti da non perdere nel mese di agosto il “Teatro del Fuoco” previsto per giorno 3, lo spettacolo di “Salvo La Rosa & Carmelo Caccamo” di giorno 4, il Balletto di Milano di giorno 8, “Cecilia Herrera y los Bohèmios” con la partecipazione speciale di Julio Balmaseda &Virginia Vasconi giorno 19 e Santi Scarcella giorno 21. Ad intervallare gli spettacoli un programma di concerti itineranti e gratuiti nelle piazze, per far sì che la musica e l’arte diventino concretamente un motore per il rilancio del territorio.

“Etna in Scena” –  commenta il promoter Giuseppe Rapisarda — rappresenta un’eccellenza assoluta non solo in Sicilia ma anche nel resto d’Italia. Sempre più artisti chiedono a noi promoter di essere inseriti nel cartellone estivo organizzato dal Comune di Zafferana Etnea. La location, unica e suggestiva, dell’Anfiteatro Falcone e Borsellino è un vero e proprio fiore all’occhiello, in una Regione in cui ci sono sempre meno spazi per la musica. Quest’anno saremo presenti il 13 agosto con il live di Edoardo Bennato. Il concerto alle pendici dell’Etna, richiesto dalle migliaia di fan del cantautore, fa parte del suo nuovo tour estivo che porta musica e parole di Bennato in giro per l’Italia.