Tremestieri Etneo / “La Vita … in versi” sabato 20 sul sagrato della chiesa Madre

A sette mesi dalla trentesima edizione del Premio Natale – Città di Tremestieri Etneo, con i tanti apprezzamenti e i bei ricordi che resteranno  nel tempo di quanti hanno partecipato agli intensi quattro giorni tra premiazioni, annullo postale, recital di poesie e mostre di disegni , ecco che si avvicina l’atteso evento che, sin dal 2013, caratterizza l’estate culturale di Tremestieri, avendo come palcoscenico il sagrato della chiesa Madre – Parrocchia Santa Maria della Pace, nella frescura della collinetta, sotto un cielo di stelle.

Poesia sotto le stelle” ritorna nella serata di sabato 20 luglio, con inizio alle ore 20:00, come anticipazione di quella che sarà la trentunesima edizione del Premio Natale, il concorso nazionale di poesia… e altro (con il 1° novembre prossimo come scadenza per la partecipazione  ed il bando visitabile sulla pagina facebook del premio o su www.concorsiletterari.it e www.literary.it, o in riviste specializzate come Il Convivio e La Nuova Tribuna Letteraria), ma innanzitutto come speciale momento “quasi intimo” per vivere di emozioni, di cultura e di bellezza. Momento nato, ma a porta già spalancata da tempo nei desideri del comitato organizzatore del Premio, su spinta di padre Salvatore Scuderi, attuale parroco di Santa Maria della Pace, per riprendere, come in un “Natale d’estate”, i tanti e significativi testi delle poesie premiate negli anni sui temi più vari, accompagnati da musiche, pitture e canti di giovani e affermati artisti.  

Nella ricorrenza dei duecento anni dell’immortale poesia di Giacomo Leopardi  – l’Infinito – il tema scelto per la 7^ edizione di ”Poesia sotto le stelle 2019” è “La Vita… in versi” e si avvarrà della lettura critica di Milly Bracciante, critico d’arte e di letteratura e veterana componente di giuria del Premio, per la presentazione degli ospiti della serata. Iniziando dal piccolo “poeta in erba” Riccardo Marletta , vincitore con la poesia “Il Bambinello” dl Premio Natale quando frequentava, nel 2017, la quarta classe del C.D. Teresa di Calcutta di Tremestieri, per poi passare agli ospiti adulti: il medico psichiatra Carmelo Zaffora, “scrittore, pittore, poeta e giramondo”, autore della silloge “L’Errando Verso”, pubblicata per i tipi di Carthago Edizioni nel 2017 e il medico di famiglia, geriatra, Carlo Maugeri, tremestierese doc, autore della raccolta di poesie, in gran parte autobiografiche, “Il gioco dell’altalena” per conto dell’Editrice A&B nel 2018.

Dulcis in fundo, il canto, ad arricchire tutta la serata, con i brani offerti da CHORALab, il laboratorio  di canto corale diretto da Fabrizio Privitera, e i saluti del parroco e del sindaco Santi Rando.

V. C.

(Le foto pubblicate si riferiscono all’edizione 2018)