Evento / Brindisi alle falde del vulcano: lunedì 23 aprile al via Contrade dell’Etna. Oltre cento i produttori di vino

Lunedì 23 è il giorno di Contrade dell’Etna. Fervono i preparativi per la più importante manifestazione dedicata ai vini del Vulcano giunta all’undicesima edizione ed organizzata da Andrea Franchetti, il patron di Passopisciaro. (Clicca qui per conoscere le cantine che parteciperanno all’edizione 2018)

L’edizione 2018 stabilirà un nuovo record di cantine partecipanti: saranno oltre cento i produttori che attraverso le proprie postazioni faranno assaggiare le nuove annate dell’Etna. L’appuntamento è al Castello Romeo, frazione di Monte La Guardia a Randazzo a partire dalle 9 e fino alle 13 per gli addetti ai lavori e dopo le 13 apertura al pubblico con ingresso gratuito. Sono attese circa tremila persone. Previsti alcuni parcheggi per le auto e quattro navette che faranno la spola.

Concluso il Vinitaly di Verona, continua la festa del vino per l’Etna. Continua il forte trend di crescita per i vini del Vulcano. Nel primo trimestre 2018 si registra la crescita anche per altre Doc che dal 1 gennaio al 25 marzo hanno registrato volumi crescenti rispetto l’anno precedente: Doc «Etna» (+ 26,6%), “Noto» ( + 91,1%) e «Vittoria» (+ 252,4%). Considerando tutte le Doc, i quantitativi certificati al 25 marzo registrano un incremento percentuale del + 169,7%.

“Il Governo regionale ha tra gli obiettivi quello di dare fiducia e agevolare il percorso di crescita delle imprese agroalimentari – ha affermato a La Sicilia l’assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera -, e in tal senso l’utilizzo dei Fondi Comunitari rappresenta un volano importante in tal senso”.