Giarre / Centinaia di studenti a lezione di…creatività. Al Parco Jungo l’annuale appuntamento organizzato dai licei

Centinai di giovani studenti riuniti al Parco Jungo di Giarre per confrontarsi all’insegna della creatività. Un giorno diverso, spensierato, per divertirsi, quello della Festa della Creatività, svoltisi lo scorso 19 maggio a Giarre. Di solito viene organizzata principalmente dai ragazzi del Liceo Classico Michele Amari e dal Liceo Scientifico Leonardo di Giarre (ma quest’anno quest’ultimo non vi ha partecipato, poiché la Preside ha deciso di farne una all’interno del proprio istituto).

dig

La festa si è svolta con la presenza di molti stand: dai disegnatori di volti, ritrattisti, gli addetti per il taglio dei capelli, il fotografo Vincenzo Monte (il quale fotografava i ragazzi, stampava le loro foto e gli offriva dei buoni sconto da utilizzare in eventuali eventi successivi)

I maggiori esponenti di questa Festa, ovviamente oltre ai ragazzi, sono stati gli animatori dell’associazione “CubAnima”, il cantante Canazzo e numerosi gruppi che suonavano sul parco del teatro. L’organizzazione ha richiesto soldi, sacrifici e tempo, ma i ragazzi sanno come divertirsi e sanno come fare divertire, utilizzando tutti i mezzi disponibili a loro.

Sonia Francesca Campo IC Liceo classico M. Amari e Noemy Previtera III H Liceo delle scienze umane

Print Friendly, PDF & Email