Calcio Catania / Il Catania ritrova la vittoria contro il Canicattì

0
105

Il Catania ritrova la vittoria contro il Canicattì, grazie ad un gol di Rizzo sul finire del primo tempo e doppio Jefferson nel secondo tempo.

Grandissimo tiro di Russotto al 40 che mette in difficoltà Scuffia costretto all’angolo.

Subito dopo è Giovinco che spreca malamente, solo, davanti al portiere ospite. Poi sempre Giovinco prova a bruciare le mani del portiere con un fendente insidioso che viene respinto.

Undicesima giornata per il Catania di mister Giovanni Ferraro (squalificato per un turno e sostituito in panchina dal vice Michele Zeoli) che ospita il Canicattì.
I rossazzurri reduci dal pareggio con il Cittanova proveranno a riallacciare il filo con la vittoria.

A contendere i tre punti ai rossazzurri il Canicattì di mister Bonfatto, compagine attualmente inserita nella zona mediana della classifica a quota 12 punti, frutto di tre vittorie, altrettanti pareggi e quattro sconfitte, l’ultima delle quali rimediata in casa, la scorsa domenica, per mano della Vibonese.

Fra i rossazzurri, per quanto concerne l’aspetto tecnico del match, sempre indisponibili i lungodegenti Scognamiglio, Litteri, Chiarella, Chinnici, non convocati al pari di Ferrara, Pino, Bani, Buffa e Alessandro Russotto. Prima convocazione per Alessio Pedicone, neo tesserato.

Nel 4-3-3 di partenza spazio a Bethers fra i pali; Rapisarda, Boccia, Lorenzini e Castellini in difesa; in mediana Rizzo, Lodi e Vitale; in avanti Sarno, De Luca e Sarao.

Rizzo protagonista del primo tempo al “Massimino”

Al 8 ci prova Sarno ma il tiro è sporco e finisce in calcio d’angolo.

Vitale al 12 ha un grossa occasione di testa, imbeccato da De Luca, ma non colpisce bene la palla e si spegne sul fondo.

Catania Canicatti RossazzurriRigore per il Catania al 20 minuto su fallo in area su Sarao. Si incarica della battuta il capitano Lodi che però sbaglia clamorosamente.

Fendente insidioso di Rizzo alla mezz’ora del primo tempo parato dall’estremo ospite.

Pericoloso il canicatti al 35′ con Manfrè che con un colpo di testa sfiora il gol.

e sul finire del primo tempo il Catania passa in vantaggio con un colpo di testa di Rizzo per il momentaneo vantaggio dei rossazzurri.

Nel secondo tempo sale in cattedra Jefferson

Al minuto 20 è l’appena entrato Jefferson che trafigge Scuffia per il secondo gol dei rossazzurrri contro il Canicatti.

Otto minuti dopo e sempre Jefferson a trafiggere l’estremo ospite per il terzo gol!

I rossazzurri ritrovano la vittoria contro il Canicattì, grazie ad un gol di Rizzo sul finire del primo tempo e doppio Jefferson nel secondo tempo.

Giovanni Rinzivillo

 

 

Print Friendly, PDF & Email