Franco Battiato sabato 4 e domenica 5 maggio al “Bellini” di Catania

Franco-Battiato2-400x215Franco Battiato torna dopo molti anni di assenza – informa una nota stampa dell’ente – al Teatro Massimo Bellini di Catania per due straordinari concerti che si terranno sabato 4 maggio alle ore 21 (turno A) e domenica 5 alle ore 17,30 (turno B), inseriti nel cartellone della Stagione Sinfonica 2012-2013.
Per l’occasione, l’eclettico musicista siciliano sarà impegnato con l’orchestra stabile del Teatro; sul podio il direttore artistico del “Bellini”, il cinese Xu Zhong. Al pianoforte, Carlo Guaitoli; tastiere e programmazione, Angelo Privitera. Con la partecipazione di Manlio Sgalambro.
Messo da parte per qualche giorno il suo fortunato tour “Apriti Sesamo” (che avrà comunque una tappa anche al “Bellini” il successivo lunedi 6 maggio), Franco Battiato proporrà al pubblico della Stagione Sinfonica del Teatro catanese un programma di contaminazione fatto della “sua” musica (Propettiva Nevskij, La cura, Oceano di silenzio, solo per citare alcuni dei brani in scaletta), ma anche da quella di Charlie Chaplin, Sergio Endrigo, Jacques Brel, come pure da alcuni lieder di compositori tedeschi dell’Ottocento, da Johannes Brahms a Richard Wagner, musicista quest’ultimo di cui quest’anno tutto il mondo celebra i duecento anni dalla nascita. Naturalmente, brani “letti” alla sua maniera, con in più le suggestioni di alcune letture del filosofo Manlio Sgalambro.
Franco Battiato al “Bellini” è uno degli eventi della Stagione sinfonica 2012-13 del Teatro Massimo Bellini, che ha già proposto altre stelle di prima grandezza, come i direttori d’orchestra Yuri Temirkanov, Michel Plasson e Antonio Pappano, il pianista Daniil Trifonov e il jazzista Uri Caine, in concerti diventati veri e propri eventi che hanno riscosso l’enorme consenso del pubblico e il sold out al botteghino. La mattina della prova generale del concerto, il 4 maggio, Battiato incontrerà un nutrito gruppo di studenti delle scuole catanesi: dialogo e prova aperta, dunque, come vuole il progetto del Teatro Massimo Bellini “La scuola all’opera” che serve ad avvicinare le giovani generazioni alla cosiddetta musica colta e che l’artista siciliano ha condiviso con entusiasmo.
Gli ultimi biglietti – informa sempre la nosta stampa – per i due concerti del 4 e 5 maggio sono disponibili al botteghino del Teatro Massimo Bellini, aperto dal martedi al venerdi con orario 9,30-12,30 e 17-19. Al sabato apertura solo la mattina, lunedi chiuso. Prezzi da 14 a 33 euro. Infoline 095 7150921, sito internet www.teatromassimobellini.it.
 Con il concerto di Franco Battiato si conclude la Stagione Sinfonica 2012-13 per gli abbonati al turno “B”. Per quelli al turno “A” ci saranno invece ancora due appuntamenti. Il prossimo in programma è previsto per venerdi 10 maggio 2013 alle 21: il recital del violoncellista Marc Coppey con il pianista Xu Zhong. In programma musiche di Debussy, Brahms, Rachmaninov.

Print Friendly, PDF & Email