Magma Festival / Serata conclusiva, 27 corti per il “Lorenzo Vecchio”

Serata conclusiva della 20° edizione, 27 corti per il “Lorenzo Vecchio”. Si assegnerà stasera l’ambito premio dei cineasti specializzati nel formato breve.
Appuntamento, al solito, al Multisala Margherita di Acireale alle 20,30 per l’ultima serata di Magma mostra di cinema breve.
I primi diciotto corti sono stati proiettati, tra stasera tocca agli ultimi nove in gara nel concorso internazionale.

La ventesima edizione di Magma – Mostra di cinema breve si conclude oggi al termine del quale saranno assegnati il Premio Lorenzo Vecchio, il Premio del pubblico ed eventuali menzioni speciali. La giuria, presieduta da Andrea Magnani e composta da Julia Gromskaya e Christopher Yates, è già al lavoro per scegliere i film migliori.Magma .multisala Margherita

La giuria della 20° edizione

Giuria, come ogni anno, composta da professionisti del settore cinematografico come il regista Andrea Magnani, presidente di giuria, candidato a due David di Donatello, tra i quali quello come miglior regista esordiente con il film Easy – un viaggio facile facile. Il suo secondo lungometraggio, La lunga corsa, è attualmente in fase di post-produzione.

Nel 2019 Magnani ha scritto e co-prodotto il film Paradise – Una nuova vita, diretto da Davide Del Degan, presentato in anteprima al Busan Film Festival e al Torino Film Festival. Film presentato lo scorso 15 novembre all’apertura della rassegna.

Julia Gromskaya, giurata, è una pluripremiata autrice e illustratrice. Nata a Kharkov, in Unione Sovietica, nel 2004 è entrata nello staff del festival internazionale di animazione Krok. I suoi film sono stati proiettati in oltre cinquanta Paesi e hanno ottenuto ben 52 premi internazionali.

Ultimo giurato è il belga Christopher Yates, regista, scrittore e montatore, co-autore della fortunata serie Public Enemy, andata in onda in oltre 50 Paesi. Gradito ritorno ad Acireale, Yates ha vinto l’edizione 2019 di Magma con il cortometraggio Détours.

videoclip Musica leggerissima
Videoclip di “Musica leggerisssima”, brano di successo che i siciliani Colapesce e Dimartino hanno presentato all’ultimo festival di Sanremo
Simone Massi Ospite d’onore di “Magma”

Grande ospite della ventesima edizione di Magma è stato Simone Massi, che lo scorso 18 novembre è intervenuto all’omaggio che il festival ha voluto dedicargli. Illustratore e autore di film d’animazione, ha vinto nel 2012 un David di Donatello per il Miglior Cortometraggio, e due Nastri d’Argento consecutivi, nel 2014 e nel 2015.

A oggi le sue opere sono state selezionate da 800 festival in tutto il mondo, ottenendo 267 tra premi e riconoscimenti. Per ben 5 anni, dal 2012 fino al 2016 la Mostra del Cinema di Venezia gli ha affidato la realizzazione dei suoi manifesti illustrati e delle sigle animate.

Serata leggerissima con i Ground’s Oranges

Ieri, il Margherita Multisala ha ospitato non solo la selezione internazionale ma anche uno speciale sul making of del videoclip di Musica Leggerissima. Al successo del brano dei siciliani Colapesce e Dimartino si è aggiunto quello, altrettanto clamoroso, del video realizzato per accompagnare la musica. Simpaticissimo siparetto con Zavvo Nicolosi, regista e anima creativa di Ground’s Oranges che ha divertito il numeroso pubblico presente.

Serata conclusiva della 20° edizione, 27 corti per il “Lorenzo Vecchio”.

Giovanni Rinzivillo

Print Friendly, PDF & Email