Tag: morte

Libri / Come affrontare la morte: una personale chiave di lettura del magistrato napoletano Savarese

“ A moriri c’e’ sempri tempu”, recita un antico motto popolare siciliano, quasi ad indicare che della morte non bisogna parlarne, come se essa non ci appartenesse. C’e’ un senso di paura, quasi un tabu’ che avvolge la morte, ecco perche’ tentiamo di esorcizzarla. Eppure essa, per il solo fatto di essere nati, ci appartiene.…

La memoria / 40 anni dal rapimento di Aldo Moro: chi ha più filo tesserà

“Non è importante che pensiamo le stesse cose, che immaginiamo e speriamo lo stesso identico destino, ma è invece straordinariamente importante che, ferma la fede di ciascuno nel proprio originale contributo per la salvezza dell’uomo e del mondo, tutti abbiano il proprio libero respiro, tutti il proprio spazio intangibile nel quale vivere la propria esperienza…

Riflessione / La morte di Riina non cancella la contrapposizione netta tra la civiltà della morte e quella della vita

Il 9 maggio del 1993, era uno splendido tramonto nella valle dei Templi, sotto Agrigento. E Giovanni Paolo II tuonò parole indimenticabili, dopo avere ricordato il comandamento di Dio, “non uccidere!”: “lo dico ai responsabili: convertitevi, una volta verrà il giudizio di Dio”. Riina, che era appena stato arrestato, non sembra abbia ascoltato l’appello, a…

Il ricordo / Dieci anni fa lasciava questo mondo Don Oreste Benzi, il prete di strada che ha reso il Vangelo “familiare”

Don Oreste ci ha lasciato anche una sana inquietudine, quella che ricorda tanto spesso papa Francesco. È quel fremito, quella specie di ansia, buona ansia, intendiamoci, che ci fa muovere ogni mattina presto, fin dal primo risveglio, e poi sulle strade del mondo con i piedi ben piantati a terra e lo sguardo rivolto al…

Il personaggio / Quella risata amara del ragionier Ugo Fantozzi, emblema della sudditanza dell’impiegato moderno

Scompare Paolo Villaggio a 84 anni. Attore comico tra teatro, televisione e tanto cinema con Monicelli, Steno, Fellini e Olmi. Rimarrà nella memoria comune il personaggio tenero e grottesco del rag. Ugo Fantozzi, emblema della sudditanza dell’impiegato moderno. È uscito di scena in punta di piedi, senza raccogliere l’ultimo applauso, Paolo Villaggio, attore che ha…

Verso la Pasqua / Il sacrificio e il trionfo di Cristo sono sempre attuali

L’uomo che ha paura, che trema, che prega, che viene lasciato solo, che viene torturato e che, tuttavia, porta avanti la propria missione di carità e solidarietà nei confronti degli altri uomini. Così pensiamo Cristo a Pasqua: non soltanto nella sua gloria nella resurrezione, ma anche – forse soprattutto – nella sua vicinanza all’impegno, al…

Binario della morte / Il vescovo di Andria mons. Mansi racconta “lo sgomento, la tristezza e la rabbia”. Ma “il cuore del Sud è grande”

L’impegno della Chiesa locale per le famiglie delle vittime: “Da ieri accanto alle famiglie ci sono diversi parroci e sacerdoti di Andria. Io stesso mi sto recando adesso in ospedale per salutare i feriti. Questa sera alle 21 abbiamo in cattedrale una veglia di preghiera. Poi, attendiamo disposizioni per i funerali. Come Chiesa diocesana abbiamo…

Lutto nel cinema / Bud Spencer, quando i pugni non fanno male. Autoironia, birra, salsicce e l’amico Terence Hill

Al secolo Carlo Pedersoli, giramondo, campione sportivo, personaggio amatissimo dai bambini, ha lavorato con registi del calibro di Monicelli, Risi e Visconti. Ma il suo volto resta quello degli spaghetti-western rivisitati in chiave comica e di “Piedone lo sbirro”. La giustizia fatta in casa a suon di sberle e cazzotti in testa; l’appetito sempiterno acquietato…