“Venere dell’Etna” / Angela Toscano, vincitrice 2022, sogna di fare la fotomodella e dedicarsi ai disabili

La nuova reginetta del concorso nazionale di bellezza “La Venere dell’Etna” 2022 è la ventiduenne Angela Toscano di Piedimonte Etneo. Nata a Catania, ha frequentato il liceo linguistico a Giarre ed attualmente è iscritta al corso di laurea in Scienze della formazione presso l’università degli studi di Catania.

Adesso per la neo vincitrice si apre un anno ricco di avvenimenti ed appuntamenti. Sarà protagonista di varie campagne pubblicitarie e dell’evento “La settimana della sposa” in programma il prossimo ottobre ad Acireale. Prevista anche una partecipazione alla fashion week di Milano. Ancora da concordare gli stilisti per cui sfilerà insieme ad altre 4 miss partecipanti all’ultima edizione del concorso.

Incontriamo Angela Toscano alcuni giorni dopo la sua vittoria, facendoci raccontare i momenti più importanti che l’hanno portata ad indossare la corona che nel 2020 (nel 2021 causa pandemia il concorso non si è svolto) era stata conquistata da Giovanna Mirabile.Angela Toscano

Angela Toscano, raccontaci un po’ di te

Sono nata a Catania, attualmente sono una studentessa universitaria e in futuro mi piacerebbe dedicarmi a tutti coloro che soffrono di disabilità. Ho un rapporto diretto con queste problematiche avendole vissute in famiglia e sarebbe bello poter aiutare chi ha bisogno con professionalità e competenza.

Nel tempo libero cosa ti piace fare?

Sono una sportiva, da anni faccio sport anche se ora per un problema ad un ginocchio ho dovuto rallentare gli allenamenti.

Come è iniziata questa avventura che ti ha portato a conquistare il titolo di Venere dell’Etna 2022?

Avevo partecipato in passato alle selezioni per il concorso di Miss Italia, poi quest’anno sono stata contattata da uno degli organizzatori de La Venere dell’Etna che mi ha esortato ad iscrivermi alle selezioni.

Angela Toscano
Angela Toscano sarà la Venere del carnevale di Acireale 2023

Come ricordi a distanza di alcuni giorni le ore prima della vittoria?

Quella mattina mi sono svegliata molto presto, poi con tutte le altre partecipanti ci siamo ritrovate per gli ultimi dettagli e le prove. Emozione tanta ma avevo la consapevolezza che comunque sarebbe stata una bella esperienza. Dopo la vittoria è stato difficile andare a letto, l’adrenalina era tanta, avevo coronato un mio sogno, perché ovviamente tutte noi partecipanti speravamo in cuor nostro di giungere al gradino più alto del podio.

Adesso avrai un anno pieno di appuntamenti, ma Angela veramente cosa vorrebbe fare nel modo dello spettacolo?

Mi piace molto posare davanti all’obiettivo, quindi la fotomodella potrebbe essere l’inizio di quella che spero possa diventare un’ attività a tempo pieno. Non nego che il mondo del cinema mi piace molto, meno il mondo della televisione che sinceramente seguo poco.

Che sei bella non c’è nessun dubbio. I tuoi genitori saranno felici ed orgogliosi di te. Dopo la vittoria a chi è andato il tuo primo pensiero?

Al mio papà, lui mi segue, mi consiglia ed è sempre al mio fianco. La sera della vittoria tutta la mia famiglia era in piazza ad applaudirmi e a farmi sentire amore e supporto in questo cammino che stavo per iniziare.

In questo momento il tuo cuore è occupato?

Si, anche se sono molto cauta quando si tratta di sentimenti. E’ importante ponderare bene le parole che si usano quando è in gioco il cuore. Sono molto giovane ma mi rendo conto che le parole importanti in amore devono essere pronunciate con parsimonia e solo quando si è sicuri. Intanto vivo questo rapporto appena nato e poi in futuro vedremo.

Il presidente della fondazione del carnevale di Acireale ti ha ufficialmente proclamata miss Venere del carnevale 2023. Felice di questo?

Certamente, l’avvocato Gaetano Cundari mi ha consegnato la fascia di Venere del carnevale di Acireale e di questo posso solo essere felice ed orgogliosa. Quindi ci rivedremo con il pubblico di Acireale nei prossimi mesi.

 

Gabriella Puleo

Print Friendly, PDF & Email