Verso il dopo emergenza / Lunedì 20 incontro su Fb con L’Hub dell’Economia civile

Lunedì 20 aprile, alle ore 18, un nuovo incontro con L’HUB dell’Economia civile. L’appuntamento è organizzato con la collaborazione di Next – Nuova Economia per Tutti e l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII. Per seguirlo, basta collegarsi alla pagina facebook del Consorzio Sol.Co.

Che mondo sarà dopo il Coronavirus? In che modo relazione e fiducia possono coesistere per far ripartire l’economia? E, ancora, come sta reagendo il Terzo Settore all’emergenza e che ruolo avrà nella ricostruzione del sistema sociale, economico e culturale post  Covid-19?

Questi – si annuncia in una nota stampa – i temi centrali dell’appuntamento “L’Economia del dopo: relazioni, connessioni e fiducia”; il secondo free webinar de “L’Hub dell’Economia civile”, che si svolgerà lunedì 20 aprile, alle ore 18, in diretta streaming dalla pagina facebook del Consorzio Sol.Co.

Con Elisa Furnari, responsabile comunicazione Consorzio Sol.Co. e Fondazione Ebbene, ne discuteranno Leonardo Becchetti, economista, co-fondatore e direttore scientifico di Next – Nuova Economia Per Tutti, Ivana Pais, professoressa in Sociologia economica presso la facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano, insieme a Riccardo Bonacina, giornalista e fondatore della rivista di settore Vita non profit. 

L’appuntamento è organizzato con la collaborazione di Next – Nuova Economia per tutti e l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII.

L’Hub dell’Economia civile è un laboratorio pensato per offrire occasioni di dialogo e confronto su un nuovo modo di interpretare e fare l’economia, più giusta, inclusiva e sostenibile. Ideato e promosso dal Consorzio Sol.Co., con la collaborazione di Fondazione Ebbene, l’associazione Spazio 47, la cooperativa sociale Mosaico e Startup Grind Catania, L’Hub è uno spazio dedicato alle nuove generazioni che scelgono di mettere in campo idee e progettualità sostenibili per guardare in maniera del tutto innovativa alla realtà economica.

Già dai primi incontri di gruppo – nella fase precedente al blocco in tutta Italia – è stato particolarmente significativo vedere gli spazi di via Rametta 47 a Catania animarsi di idee, talento e progettualità condivise. Aspiranti imprenditori, startupper, studenti e giovani, quelli che operano, che dialogano, che scelgono il cambiamento. Tutti diventano – si sottolinea nel comunicato stampa – protagonisti e voce corale de L’Hub, che risponde con fiducia al clima di emergenza generato in questi giorni, creando anche sul web opportunità di crescita e contaminazione per guardare al futuro d’impresa.

Tutti gli incontri sono eventi towards dell’appuntamento internazionale The Economy of Francesco e preparatori al Festival Nazionale dell’Economia Civile di Firenze.

Per rimanere connessi e partecipare alla costruzione dei prossimi incontri, basta collegarsi alla Community ufficiale de L’HUB.